"> ANGOLI DI CASA. LA CAMERA DA LETTO | Interior designer | Una designer per tutti

ANGOLI DI CASA. LA CAMERA DA LETTO

ANGOLI DI CASA. LA CAMERA DA LETTO

ANGOLI DI CASA. LA CAMERA DA LETTO

5 Ott 2020 - Rubriche&Collaborazioni

Continua la rubrica ANGOLI DI CASA con Marika di Casa Poetica. Questo mese la Professional Organizer e l’Interior Designer ti parleranno dello spazio del riposo, ovvero la camera da letto.

Sembra la stanza più semplice della casa e per certi aspetti lo è, ma merita anche alcune attenzioni per garantire di essere vissuta al meglio. Non vorrai mica avere una casa fighissima e poi una camera da letto anonima e disorganizzata?

Se ti sei perso le passate rubriche di Angoli di casa ti lascio i link qui sotto:

ANGOLI DI CASA. L’INGRESSO
ANGOLI DI CASA. IL SALOTTO
ANGOLI DI CASA. LA CUCINA
ANGOLI DI CASA. BALCONI E TERRAZZE
ANGOLI DI CASA. IL BAGNO
ANGOLI DI CASA. LA CAMERETTA
Alvhem

Ecco i 5 consigli per avere una camera da letto ORGANIZZATA. By Casa Poetica

Una camera da letto organizzata si può definire tale quando l’armadio, l’elemento cruciale, è funzionale in ogni sua parte. Per questo motivo, e anche perché è l’aspetto predominante nella mia professione, ho deciso di raccontarti i cinque consigli per avere un armadio organizzato.

ELIMINAZIONE DEL SUPERFLUO

Facciamo che per stavolta lo dici tu qual è il primo punto. Il de… Il de… Esatto!! Il Decluttering!!  

Herrajes Bulnes

Mettiamola così: puoi pure metterti a piegare tutti i tuoi capi in perfetti quadratini 10×10, impilarli come neanche un architetto saprebbe, oppure appenderli come se stessero in vetrina in una boutique di via Montenapoleone, ma se ti ostini a conservare quel vestito che hai messo per la festa dei tuoi 18 anni e ora stai per andare in pensione, il caos tornerà  a dominare tra le ante e i ripiani in men che non si dica.

Seleziona, perciò, quello che non ha più diritto di stare nel tuo armadio: quello che non metti più da anni, che non ti piace più, che non ti sta più bene, che non ti valorizza, che è troppo rovinato. Decidi cosa buttare, regalare, riciclare e/o vendere. Fai spazio a quello che è importante e dagli valore, ordinandolo per bene.

SVUOTA, PULISCI E DEFINISCI BENE GLI SPAZI

Regola ripiani e barre appendi abiti in modo che tu possa prendere e vedere tutto senza fatica. In base all’abbigliamento che hai, calcola quanto spazio ti serve per i capi appesi e quanto per quello piegati (es. se i tuoi look sono caratterizzati da giacche e vestitini avrai principalmente bisogno di barre, se invece hai più felpe, jeans e t-shirt necessiterai più di ripiani e/o cassetti).

Sirigu mobili

CAPI APPESI

Ogni capo di vestiario ha bisogno della sua precisa gruccia, così che non si rovini: le giacche devono stare su quelle più grosse, abiti e camicie su quelle un pochino più sottili, meglio se antiscivolo, pantaloni e gonne possono essere appesi con pinze oppure ripiegati su una gruccia a triangolo.

In ogni caso, ricorda che quelle di ferro della tintoria sono passibili di multa, in quanto illegali  e bandite dalle leggi del buon riordino. Se volessi amplificare il senso di ordine, potresti pensare all’acquisto di grucce della stessa serie.

Il consiglio, inoltre, è quello di appendere dividendo per categoria: pantaloni con pantaloni, camicie con camicie, ecc… così avrai la tua “casella” predisposta, nella quale andare ad attingere a colpo sicuro quando devi vestirti.

Casa Poetica

CAPI PIEGATI

Come per quelli appesi, anche qui vale la regola del diviso per categoria, quindi t-shirt con t-shirt, felpe con felpe e così via. Scegli di gestire sui ripiani e nei cassetti, valutando di piegarli e posizionandoli in verticale, anziché in alte pile che poi crollano con gran facilità. In questo modo, oltretutto avrai una visione globale di quello che hai e potrai prenderlo (e riporlo) con molta più facilità. Potresti pensare di utilizzare delle scatole, che ti permettono di “contenere” meglio le cose e ti danno una misura delle cose che puoi avere (se lo spazio è per 10 t-shirt, sai che 15 non ci staranno…)

Casa Poetica

LETTO CONTENITORE

Altro elemento importante è il letto contenitore che, se utilizzato ad hoc, è un vero e proprio alleato per avere una buona organizzazione e una furba valorizzazione dello spazio. Sebbene ricettacolo di polvere, utilizzando i contenitori chiusi appositi o il sottovuoto, diventa un ampio angolo dove riporre il cambio stagione (eh, sì…c’è ancora chi lo fa…), la biancheria, oppure le scarpe e/o le borse.

Ecco i 5 consigli per avere una camera da letto ARREDATA. By una designer per tutti

La camera da letto è un luogo di rifugio alla fine di una giornata intensa, è l’ambiente più comodo per riposare.

Molte volte le nostre camere da letto sono l’ultima stanza della casa a cui pensiamo. Spesso ci concentriamo sui nostri salotti o cucine, luoghi che gli ospiti vedranno e trascuriamo la stanza in cui trascorriamo più di un terzo della nostra vita!

Quindi se vuoi dargli la giusta importanza ecco alcuni suggerimenti per arredarla e decorarla al meglio.

Ho già parlato di questa stanza della casa in un altro articolo del blog. Se vuoi approfondire, ecco qui il link:

PROGETTO CAMERA DA LETTO
Photo Armelle Habib

SCEGLIERE GLI ARREDI GIUSTI

Un problema comune nella maggior parte delle camere da letto sono i troppi mobili, o arredi troppo grandi per lo spazio, se non addirittura entrambe le cose. Concediti spazio per respirare, scegliendo con cura i mobili della camera da letto, in modo che si possano adattare alle dimensioni della stanza.

Considera anche la disposizione degli arredi. Se possibile, i letti dovrebbero essere posizionati lontano da porte trafficate o finestre piene di spifferi. La maggior parte delle persone si sente più a suo agio con la testata del letto rivolta verso la porta principale. Il mio consiglio però è di sperimentare per trovare la soluzione migliore per te. Considera sempre gli “schemi di camminamento” della tua stanza quando la arredi.

my domaine

IL COLORE E’ IMPORTANTE

Se sei una persona mattiniera, prova a scegliere una combinazione di colori più chiari per la tua camera da letto. Se invece sei un nottambulo, la tua camera può virare verso colori più scuri e sofisticati.

Quando desideri aggiungere colore ma preferisci pareti neutre o non puoi dipingere i muri in cui vivi, aggiungi colore attraverso l’uso di un mobile dipinto o grande e particolare per aggiungere interesse e utilizzarlo come punto focale.

Anche i tessuti e le lenzuola sono ottimi modi per aggiungere colore. Tende ricche e dalle nuances vivaci o una testiera imbottita sono ottimi modi per aggiungere colore e consistenza ad uno spazio.

via pinterest

DIVERSI LIVELLI DI ILLUMINAZIONE

L’illuminazione è un aspetto molto importante in una camera da letto. Quella dall’alto va bene, ma non dimenticare di aggiungere lampade da comodino e altre luci specifiche e funzionali. Se leggi a letto o ti trucchi sempre nello specchio della camera, assicurati di aggiungere un’illuminazione specifica in quei punti.

Vale sempre questa regola: mobili a specchio o lucidi, in colori chiari sono un ottimo modo per aggiungere luce ad una camera da letto buia. Se invece lo spazio è troppo luminoso, scegli colori e arredi più scuri.

I TESSILI SONO IMPORTANTI

I cuscini e le coperte sono un po’ come la ciliegina su una torta, non necessari ma sicuramente quel quid in più se li hai! Non sentirti obbligato a spendere molti soldi per questi articoli. Le coperte di solito devono essere sostituite ogni pochi anni e le fantasie dei cuscini spesso diventano “passate”.

Considera anche l’aggiunta di un tappeto per maggiore comfort e calore.

Le tende tendono a costare di più, quindi se ne hai bisogno, assicurati di tenerne conto nel tuo budget iniziale.

the house on beach road

RICORDATI DEL SOFFITTO

Il soffitto è la quinta parete di una stanza. Soprattutto quando sei a letto, è la principale superficie che osserverai. Dipingilo con una versione leggermente più scura del colore della parete se desideri abbassare visivamente il soffitto e dare allo spazio una sensazione di comfort e intimità.

Altre soluzioni, diverse dall’uso della pittura, possono essere tappezzare il soffitto, aggiungere elementi architettonici sotto forma di travi o modanature, un letto a baldacchino o una tenda che pende dal soffitto, o ancora un lampadario importante, ad esempio uno chandelier.

de zeen

I 10 consigli per organizzare e arredare la camera da letto finiscono qui.

Alla prossima!

Tag:, ,

hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy