"> ANGOLI DI CASA. IL SALOTTO | Interior designer | Una designer per tutti

ANGOLI DI CASA. IL SALOTTO

ANGOLI DI CASA. IL SALOTTO

ANGOLI DI CASA. IL SALOTTO

6 Apr 2020 - Rubriche&Collaborazioni

Continua la rubrica ANGOLI DI CASA con Marika di Casa Poetica. Questo mese la Professional Organizer e l’Interior Designer ti parleranno di un nuovo spazio di casa: il salotto. The game selection is a bit smaller though compared https://casillascontracting.us/hard-rock-casino-tampa-kid-friendly/ to the desktop version.

Lo scorso mese invece ti abbiamo parlato dell’ingresso, se te lo sei perso ecco qui l’articolo:

ANGOLI DI CASA. L’INGRESSO

Il salotto è quell’angolo di casa pensato per il relax e le chiacchiere, per questo motivo dovrebbe essere confortevole, accogliente e invogliare anche gli ospiti a intrattenersi un po’ di più.

Come sempre l’equilibrio tra spazio progettato e spazio organizzato ci sembra essere la migliore soluzione per vivere al meglio in una casa, e in questo caso in un salotto.

Io e Marika oggi siamo qui per aiutarti ad arrivare a questo risultato con alcuni consigli.

Ecco i 5 consigli per avere un salotto ORGANIZZATO. By Casa Poetica

TAVOLINI E PIANO D’APPOGGIO

Liberi dal superfluo: via libera a una lampada, a un vaso, a un oggetto di design o a delle riviste, via libera anche al piacere di bere una tisana seduti sul divano ma, i piani d’appoggio del salotto non sono fatti per ospitare tazze vuote. Assicurati sempre di riordinare prima di andare a dormire: piccoli passaggi che consentono di avere sempre ordine.

IL MOBILE TV (parte 1)

Di solito rappresenta il buco nero di tutto ciò che non sai dove mettere. Organizza gli spazi al suo interno suddividendo gli oggetti per categoria, magari utilizzando dei contenitori, elimina ciò che non usi, controlla se tutta la parte elettrica ed elettronica è funzionante (joystick, lettori, telefonini vecchi…) e se di ciascun dispositivo hai il relativo cavetto (e viceversa).

IL MOBILE TV (parte 2)

Ospita quasi sempre il “servizio bello” di piatti o di tazzine. Mi sento di darti un unico consiglio a riguardo: non aspettare Natale per usarlo, ma trova sempre un buon motivo per mangiare in un bel piatto. Crea la tua buona occasione per coccolarti, basta poco.

NINNOLI E SOPRAMMOBILI

Attenzione all’eccesso!! Troppi soprammobili tendono a rendere l’ambiente soffocante e nella moltitudine non vengono valorizzati; senza pensare all’impegno nel riordino e nella pulizia. Un buon declutter ti permette di mettere il focus su ciò che davvero è importante.

“Less is more” è sempre la regola migliore 😉

CREA IL TUO ANGOLO RELAX

Il tuo posticino del cuore, quello nel quale rannicchiarsi, guardare la tv, leggere e rilassarsi. Un angolo di casa organizzato è quello che sa accoglierti e farti sentire al sicuro proprio perché racconta di te.

Ecco i 5 consigli per avere un salotto PROGETTATO e ARREDATO. All in all, https://kellyrobbins.net/new-orleans-casino-las-vegas-movie-theater/ most casino bonuses, especially deposit ones, are cashable, but to do so, you need to meet the requirements mentioned above. By una designer per tutti

Come l’altra volta questi 5 consigli riguardano quello che non può mancare in un salotto funzionale e in perfetto equilibrio con lo spazio e le persone della casa.

DIVANO

Ovviamente non può mancare in un salotto. Sceglilo non solo per l’estetica, ma analizzane le dimensioni rispetto alla stanza e agli altri arredi. Provalo, controlla che sia comodo sia da seduti che da sdraiati. This is the main reason you have to undergo all those annoying http://vozhispananews.com/regal-cinema-red-rock-casino-las-vegas-nv/ verification procedures. Dovrebbe essere in grado di ospitare i membri della famiglia ed eventuali ospiti. Anche la forma e il materiale sono aspetti importanti, non dimenticartene.

CREDENZA O MOBILE TV

Non è detto tu sia tra le persone che desiderano la TV in salotto o in casa, magari hai un bellissimo camino a farti compagnia. In ogni caso un bel mobile che svolga la funzione di spazio contenitore e di appoggio è molto utile in questo spazio di casa. Può essere un mobile alto,con ante piene o vetrate, una madia bassa, una parete attrezzata, una composizione di elementi aperti e chiusi.

TAVOLINO O COFFEE TABLE

Non sempre lo si trova nei salotti delle persone, ma è sicuramente un oggetto da proporre in qualsiasi progetto d’interni che si rispetti. La motivazione principale è la comodità. Puoi metterlo difronte al divano oppure di fianco ad esso, diventerà un utilissimo piano di appoggio per riviste, libri, tazze di the, bicchieri, telecomando ecc (da tenere in ordine, sempre! Giusto Casa Poetica?)

TAPPETO

Richiama subito un ambiente accogliente, caldo e familiare. La scelta non è scontata, le dimensioni sono importanti. Deve essere proporzionato alla grandezza del salotto e del/dei divani. Serve che sia grande abbastanza da ricreare uno spazio relax ben definito all’interno del salotto stesso. You can place wagers on https://kellyrobbins.net/does-donald-trump-own-a-casino-in-las-vegas/ huge sporting events from the comfort of your own home. Indispensabile se vi piace camminare scalzi o sedervi a terra per leggere o giocare.

CORRETTA ILLUMINAZIONE

Non è un oggetto, ma sicuramente un elemento fondamentale per un salotto ben riuscito. Scegli la posizione dei punti luce più adatta e le lampade idonee al tipo di illuminazione che cerchi. Lampadario sospeso, applique, lampada da terra, strisce a led, le soluzioni come vedi sono molteplici. La luce nel salotto deve essere un equilibrio perfetto tra naturale, soffusa e diretta. Gamification creates a competitive environment where https://parkirpintar.com/marriott-aruba-stellaris-and-casino-nombre-juridico/ you have to keep playing all your favourite casino games to meet challenges and goals and earn big prizes. In base alle funzioni che verranno svolte nei diversi punti della stanza, fai la scelta più appropriata. Ricorda che il comfort visivo non va mai trascurato.

Eccoci arrivati alla fine anche oggi, con un piccolo excursus su come organizzare e arredare un salotto. Ti è piaciuto?

Tag:, ,

hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy