"> PROGETTO CAMERA DA LETTO | Interior designer | Una designer per tutti

PROGETTO CAMERA DA LETTO

PROGETTO CAMERA DA LETTO

PROGETTO CAMERA DA LETTO

28 Apr 2020 - Interior Design&Co

Vediamo insieme quali sono gli elementi fondamentali per il progetto di una camera da letto moderna e funzionale. Parliamo di camera da letto matrimoniale, in particolar modo.

Come sempre parti con l’analizzare le tue abitudini in questa stanza, chiediti come la vivi, cosa ti serve, quali fattori sono importanti e quali trascurabili.

La camera da letto contemporanea è un ambiente intimo e di estrema privacy che vivrai tu e soltanto tu, quindi dovrà essere progettata intorno a te. La parola d’ordine per un progetto ben riuscito è comfort, funzionalità, ma anche gusto e proporzioni. The most awarded FS are the ones triggered by 3 or more scatter symbols in a slot https://tpashop.com/casinos-online-en-usa-que-pagan-directamente-a-paypal/ game.

Progetto camera da letto. Misure e dimensioni

Iniziamo dalle misure e dalle dimensioni minime da garantire nella tua stanza da letto. Per normativa una camera da letto singola deve essere di minimo 9 mq mentre la dimensione minima di una camera matrimoniale è di 14 mq.

Solitamente un materasso per un letto singolo misura 80×190 cm o 90×200 cm. Per quanto riguarda un letto matrimoniale standard le misure del materasso sono 160×190 cm oppure 180×200 cm.

Date le misure standard della camera da letto, dall’immagine qui sopra, potrai vedere quali devono essere i minimi spazi liberi, da garantire intorno al letto, per poterti muovere comodamente nella tua stanza da letto:

  • 60 cm davanti e a fianco al letto matrimoniale per poterlo raggiungere comodamente e coricarti ad entrambi i lati
  • 40 cm a lato di un letto singolo, dalla parte in cui non andrai a sdraiarti la notte. Anche se spesso, per praticità, il letto può essere addossato alla parete
  • se davanti al letto vuoi mettere ad esempio una cassettiera, ai 60 cm minimi aggiungi almeno 40/50 cm di profondità del mobile

Attento a porte e finestre

Importantissimo, soprattutto per una camera da letto piccola, valutare la posizione della porta d’ingresso alla stanza.

La sua apertura non deve essere ostacolata dagli arredi, come ad esempio un mobile, solitamente la miglior soluzione in questi casi è una porta scorrevole, a scomparsa.

spaziolibero

Per quanto riguarda la finestra in camera da letto, anche qui verifica sempre si possa aprire comodamente e valuta la possibilità di mettere una tenda, senza problemi.

Un altro elemento che spesso si trascura è il termosifone o radiatore. Mi raccomando, lascialo libero il più possibile, se sotto finestra non mettere nessun arredo davanti. Se invece è in un altro punto della stanza, non dimenticarti di tenerlo in considerazione quando compri gli arredi.

mansarda.it

Non dimenticarti di pilastri o travi, di soffitti bassi o ad altezze diverse come per una camera da letto in mansarda o su soppalco.

Lo so sembra una cosa scontata, ma spesso ci si dimentica di alcuni dettagli, quindi preferisco ricordartelo.

Arredare la camera da letto

Ovviamente per un progetto camera da letto super preciso, ogni situazione va valutata e pensata come unica. Bisogna far coincidere esigenze e desideri con misure e configurazione della stanza da letto.

Arredare una camera da letto è questione di incastri, come con un puzzle ci sono delle regolette che possono aiutarti a muovere i primi passi. Un punto da tenere a mente e che può aiutarti è la simmetria, studia la stanza e fa che spazio e arredi comunichino mantenendo una simmetria, per quanto possibile.

Ecco le più importanti secondo me:

Solo arredi necessari

Fai una lista di mobili necessari, tra questi ovviamente non possono mancare il letto, l’armadio, i comodini e la cassettiera.

Valuta poi se necessiti di tanto spazio per i vestiti e quindi ti serve un mobile capiente oppure no. Ad esempio potresti avere una camera in più da dedicare al cambio stagione.

Decidi se vuoi una cabina armadio o un armadio tradizionale, anche in base allo spazio a disposizione e alle dimensioni della camera.

Altro dettaglio da considerare è la TV, pensa se la vuoi a tutti i costi in camera e non sottovalutare la sua posizione rispetto al letto. Valuta se metterla appesa a parete o appoggiata su un mobiletto.

Inizia dagli arredi importanti

La prima cosa a cui devi pensare per arredare la camera da letto è la posizione del letto e dell’armadio. La regola è partire dagli arredi più grandi per collocare poi quelli più piccoli.

living corriere

Nel progetto della camera da letto, dopo aver posizionato il letto e l’armadio (deve essere facilmente apribile e utilizzabile senza dover assumere posizioni strane e scomode per raggiungere un indumento), puoi passare al comò o cassettiera, poi ai comodini, poi al mobile TV o alla TV, alla scrivania, alla sedia o poltroncina, infine agli scaffali, appendiabiti, panca, servomuto ecc.

Layout camera da letto

Solitamente il letto va predisposto sulla parete libera più visibile entrando, che il più delle volte è quella difronte alla porta, ma il mondo è pieno di casi particolari, quindi non è detto che sia così anche per casa tua.

Non sempre la configurazione della stanza ci permette di seguire una simmetria, ma cerca sempre di mantenere un equilibrio tra dimensione degli arredi rispetto alla grandezza della stanza, tra arredi grandi e arredi piccoli, tra ingombro degli arredi e spazio libero di passaggio e manovra.

Vediamo insieme alcuni possibili layout per una camera da letto moderna e standard.

Stanza da letto classica

In questo caso, parliamo di una camera da letto standard, con un letto, una armadio tradizionale, due comodini e un comò. Insomma quelle a cui siamo soliti perché è la configurazione classica che ci troviamo davanti nella maggior parte delle nostre case.

Uno dei layout classici vede l’armadio difronte al letto, a tutta parete. Spesso in questo caso meglio scegliere un mobile con anta scorrevole, se non c’è abbastanza spazio per aprire comodamente un anta classica (solitamente considera 60 cm di profondità del mobile, più 45/60 cm di anta aperta, più 40 cm circa per un uomo che deve aprirla).

Un comò a fianco del letto, due comodini ed eventualmente la TV all’interno del mobile.

Illustrazione di Stephanie DeAngelis. A destra foto da arredamenti Vottero

Ecco una proposta interessante per inserire la TV nel mobile della camera da letto.

sangiacomo

Seconda configurazione classica di una camera da letto, vede l’armadio a fianco del letto, il comò davanti a quest’ultimo, con eventualmente una TV appoggiata e due comodini.

In questo caso, se lo spazio lo permette, puoi inserire una poltroncina o una scrivania o delle piante in un angolino della camera.

In questo caso, quale miglior esempio se non una camera da letto Ikea?

Ikea

Camera da letto piccola e stretta

In alcuni casi la stanza per dormire non è molto spaziosa, magari abbiamo un corridoio o un altra stanza per l’armadio e i vestiti, oppure dobbiamo accontentarci del poco spazio a disposizione per rendere questa stanza vivibile e gradevole.

A destra foto da donneinpink

Prova a spostare un fianco del letto molto vicino al muro, in questo modo avrai più spazio dall’altro lato, dove potrai posizionare un comodino capiente. Sul lato stretto invece il tuo comodino potrebbe essere una mensola stretta ad angolo.

Il letto meglio sceglierlo con contenitore integrato in modo da avere più spazio per coperte, lenzuola e biancheria.

Meglio prediligere un armadio ad ante scorrevoli, ma se lo spazio è davvero piccolo, può essere sostituito da un grande appendiabiti o da un guardaroba aperto.

Sfrutta gli specchi e mettili in posizione strategica, aiuteranno a far sembrare lo spazio più grande, insieme all’uso di colori chiari e di una buona illuminazione.

E se invece avessimo una stanza da letto grande, con cabina armadio a parte? Beh in questo caso le alternative sono diverse e possiamo inserire quasi sicuramente qualche arredo e complemento in più.

Camera matrimoniale grande

Diciamo che è la camera da letto da sogno per molti di noi. Il letto può stare a centro parete e avrai comodamente spazio anche per due comodini capienti.

Sicuramente potrai inserire un comò e una poltrona sulla parete opposta al letto. Se ti serve la scrivania potrà essere collocata a lato del letto o in un angolo libero della camera.

Potrebbe tornarti utile un bel tappeto sotto il letto per raccordare lo spazio e gli arredi e far sembrare tutta la stanza più accogliente.

A proposito di come posizionare il tappeto in camera da letto, leggi il mio articolo

IL TAPPETO COME LO METTO

Perché non inserire anche una bella panca al fondo del letto o un baule o un mobile basso?

Stanza da letto lunga e stretta

Se la tua camera da letto è grande, ma la conformazione è lunga e stretta, ci sono delle accortezze che potrebbero tornarti utili e che ora ti racconto.

Potresti provare a inserire il letto sulla parete più lunga, in posizione centrata e riempire lo spazio ai due lati con dei comodini grandi, magari su misura e in continuità con la testiera.

Anche in questo caso, in base alle tue esigenze, valuta se inserire una scrivania, un comò e altri arredi più piccoli.

Se hai degli angoli vuoti puoi collocare una pianta, un grande specchio, una petineuse o una libreria.

Bene, hai trovato come arredare la camera da letto, ma ora ti serve qualche suggerimento per darle personalità? Vuoi qualche spunto su tessili, ad esempio lenzuola e tappeto?

CAMERA DA LETTO. ACCESSORI&TESSILI

aestate

Ovviamente le soluzioni sono molteplici, raccontarle tutte è impossibile, ci sarà sempre un caso nuovo, una stanza da letto diversa e mai vista prima.

Se la tua camera da letto è un intricato incastro e non riesci a venirne a capo, la mia consulenza d’arredo online può fare al caso tuo.

La trovi tra i miei SERVZI

Tag:, , ,

hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy