"> Come separare una stanza senza muri Interior designer | Una designer per tutti

SEPARARE UNA STANZA SENZA MURI

SEPARARE UNA STANZA SENZA MURI

SEPARARE UNA STANZA SENZA MURI

15 Feb 2022 - Interior Design&Co

Lo so, stai pensando “ma cosa significa SEPARARE SENZA MURI? Com’è possibile?” e invece… Oggi ti racconto esattamente come dividere un ambiente di casa senza per forza costruire pareti vere e proprie.

L’80% delle persone desiderano un open space, una zona giorno senza divisioni, amano l’atmosfera luminosa e spaziosa di un layout a pianta aperta. Spesso però scoprono che la vita in una casa fatta di spazi unici con diverse funzioni, a volte nasconde dei punti deboli: ad esempio può sembrare disordinata e distrarre, in particolare quando ci sono più persone che vivono in casa. E degli odori della cucina, vogliamo parlarne?

La soluzione ovvia è costruire muri, dividere le stanze nel modo più tradizionale conosciuto. Ma cosa succede se stai affittando o semplicemente non vuoi far diventare lo spazio meno luminoso?

Ascolta bene cosa ti dico ora: può esserci un compromesso, ma questo significa essere aperto a soluzioni diverse e non sempre totalmente risolutive.

Diamo quindi un’occhiata ad alcuni modi più interessanti per dividere un ambiente senza ergere pareti in muratura o cartongesso.

Dividere una stanza con una vetrata

Una vera separazione fisica ma non visiva. Un elemento d’arredo che impreziosisce lo spazio di casa, caratterizzandolo.

Immaginati una parete vetrata tra cucina e salotto.

via Garofoli

Pannelli in legno effetto brise-soleil

Io adoro questa soluzione che permette di separare una stanza lasciando comunque filtrare la luce.

via Paolo Fusco

Separare senza muri ma con una serra di piante

Semplice da realizzare, una parete viva che porta con forza la natura in casa.

via Pinterest

Con una libreria

L’importante è che sia un mobile ben rifinito da entrambi i lati.

Pontile di Novamobili

Un mobile doppio affaccio

Invece di avere una parete in muratura, immagina un sistema di armadiatura doppia, ad esempio da una parte mobile corridoio, dall’altra colonne cucina.

via pinterest

Una tenda o una porta tessile

Separare con una tenda è un ottimo modo per dividere visivamente un unico spazio senza grandi spese e con minimi lavori.

Il passo successivo è la scelta di una porte tessile, ovvero un elemento di separazione che ha la rigidezza di una parete di separazione, il meccanismo di chiusura di una porta, ma la texture di una tenda in tessuto.

via GRX arquitectos
via dooor

Separare senza muri ma con un Separè

Dividere un ambiente con un separè è sicuramente un’opzione molto dinamica e smart, una divisione parziale di una stanza attraverso un elemento decorativo davvero affascinante.

Feng di Gebrüder Thonet Vienna by Testa Tonda

Di Separè ne ho parlato qui

IL SEPARE’. OGGETTO D’ARREDO

Dividere una stanza con grandi porte

Una soluzione di nicchia sicuramente.

Bilico di Barausse

Pannelli in ferro microforati o in lamiera stirata

E’ un progetto del nostro studio, un Birreria a Collegno. Abbiamo utilizzato delle pareti in lamiera stirata per creare delle quinte e dividere lo spazio.

Una possibilità interessante anche per dividere un unico ambiente di casa.

progetto di unprogetto, studio bulbus e bottega botanica

Separare senza muri, ma con un camino doppio affaccio

il camino, consigli e informazioni per averne uno in casa
via freshouz

E a proposito di camino, se ti servisse qualche informazione in più ecco cosa ho scritto tempo fa

CAMINO. GUIDA ALLA SCELTA

Ti vengono in mente altre soluzioni? Condividile nei commenti qui sotto.

Tag:, ,

hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy