PROGETTO BAGNO. TRUCCHI E CONSIGLI

PROGETTO BAGNO. TRUCCHI E CONSIGLI

PROGETTO BAGNO. TRUCCHI E CONSIGLI

7 Nov 2019 - interior design &co

Difficilmente ti troverai a progettare il tuo bagno di casa, quasi sicuramente ti affiderai a un professionista (e te lo consiglio vivamente), ma possono servirti alcuni spunti e consigli per verificare tu stesso che il progetto su carta sia funzionale, evitando spiacevoli imprevisti.

 

progettare il bagno, consigli e trucchi

Etoile Dessin

 

La prima cosa, anche se sembra banale, è prendere le misure corrette. Non solo dei muri, delle finestre o porte, ma anche e soprattutto degli attacchi dell’acqua, degli scarichi e delle prese della luce.

 

Non è detto che ristrutturando il bagno sia necessario spostare tutto, quindi se vuoi contenere i costi di una ristrutturazione cerca di mantenere le cose lì dove già sono, sempre se sono funzionali e ben disposte.

 

Diverso è se il progetto è di un bagno nuovo, lì allora ti affiderai a un professionista, ma ricorda che, in ogni caso, ci sono delle regole.

 

Devi controllare il Regolamento Edilizio del tuo comune, ad esempio per Torino:

  • la misura minima consentita del primo bagno è di 3 mq con una parete lunga minimo 1,5 m
  •  per il secondo bagno invece la misura minima è 1,1 mq con almeno una parete da 0,9 m
  •  è necessario un antibagno se l’affaccio è diretto su una zona giorno
  •  almeno un bagno deve avere areazione e illuminazione diretta (quindi una finestra verso l’esterno) se l’alloggio supera i 50 mq
  •  l’altezza minima della stanza deve essere di 2,4 m

 

progettare il bagno, consigli e trucchi

dreamstime.com

 

Sempre parlando di misure ti do qualche numero fondamentale:

  • wc e bidet sono larghi circa 35/40 cm e lunghi da un minimo di 48 cm (quelli mini) a 55/60 cm
  •  frontalmente a wc e bidet bisogna lasciare uno spazio libero di almeno 50 cm
  •  ai loro lati e tra loro bisogna lasciare uno spazio libero di minimo 20 cm

progettare il bagno, consigli e trucchi

 

  • davanti al lavabo devono esserci minimo 60 cm di spazio
  • la profondità minima di un lavabo è 45 cm
  •  se vuoi un lavabo doppio devi avere almeno 120 cm liberi di parete

progettare il bagno, consigli e trucchi

 

  • la doccia più piccola misura 70 cm
  •  a fianco bisogna lasciare 55 cm come spazio di manovra
  •  la vasca è larga 60/80 cm e lunga solitamente 150 o 170 o 190 cm
  •  a fianco alla vasca vanno lasciati 55 cm come spazio di manovra

progettare il bagno, consigli e trucchi

CASA facile

 

Ora parliamo anche di altezze.

  • i sanitari devono trovarsi ad almeno 45 cm da terra, non importa se sospesi o no
  •  il lavabo deve essere ad almeno 80 cm da terra
  •  la vasca ha una profondità di circa 55 cm
  •  il piatto doccia può essere a filo pavimento fino a uno spessore di 11 cm
  •  il box doccia va da un minimo di 190 cm a un massimo di 230 cm di altezza

progettare il bagno, consigli e trucchi

 

Basta con le misure, so che è la parte più noiosa, ma anche una delle più importanti.

Ora passiamo a qualche consiglio di carattere generale.

Sfrutta muretti e tramezzi per celare i sanitari o creare una nicchia per la doccia. Ovviamente solo se hai spazio a sufficienza e se quel tramezzo non ti toglie la luce naturale che arriva da una finestra.

 

progettare il bagno, consigli e trucchi

ELLE DECORATION

 

Se hai un bagno dalla metratura contenuta ci sono alcuni accorgimenti che possono fare al caso tuo. Il primo è quello di utilizzare porte scorrevoli che liberano lo spazio dall’apertura della classica porta a battente, dandoti maggiore flessibilità all’interno del bagno.

 

Non basta scegliere sanitari mini dalle dimensioni ridotte, devi stare attento anche al lavabo, meglio stretto o da incassare al muro in modo da sfruttare maggiormente la lunghezza della stanza, oppure un lavabo sospeso con cassetti.

Ricorda che il mobile lavabo è funzionale anche come spazio contenitore dove riporre i prodotti e gli asciugamani. Io preferisco quando rimangono celati alla vista, mentre i lavabi con mensole aperte sono belli e di design ma poco pratici, a mio parere.

 

progettare il bagno, consigli e trucchi

HomePrit

 

il bagno, consigli e trucchi

wayfair

 

Per la doccia di un piccolo bagno prediligi un piatto doccia sagomato, magari con angolo smussato in modo da aumentare la percezione dello spazio e della libertà di movimento all’interno della stanza. Il box doccia con apertura a saloon può essere una valida alternativa perché permette di ridurre l’ingombro delle ante.

Se invece hai una vasca da bagno meglio inserire la rubinetteria al centro, in modo da avere più libertà quando ti immergi e di decidere dove mettere i piedi e dove la testa.

 

il bagno, consigli e trucchi

 

progettare il bagno, consigli e trucchi

ZROBYM Architects

 

Un ulteriore trucchetto, utile per sfruttare al meglio gli spazi del tuo bagno e per avere massima libertà di movimento, consiste nella scelta di un radiatore ultrasottile, che sia anche scaldasalviette, posto in un punto della stanza in cui non si hanno particolari problemi di apertura ante e porte.

 

Un escamotage per i bagni piccoli, che spesso sono anche i più difficili da progettare, è scegliere delle piastrelle chiare in modo da non incupire l’ambiente evitando così di farlo sembrare soffocante. Meglio ancora quelle con formati orizzontali perché allargano visivamente lo spazio.

 

il bagno, consigli e trucchi

DVORDES

 

Se invece fossi così fortunato da avere una vera e propria sala da bagno, spaziosa, allora lì potresti dare massimo sfogo alla creatività e anche al bath-shopping.

 

progettare il bagno, consigli e trucchi

Behance

 

So che questo ambiente di casa non è affatto facile, anzi è il più difficile, ma nulla è impossibile.

 

Se ti serve qualche consiglio specifico potresti richiedere il mio servizio TI PROGETTO UNA STANZA.

 

 

Tag:, , ,

hello!

sono Francesca,
‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione.
Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono.
Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone.
Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy