"> PALETTE COLORI PER LA CASA. COME REALIZZARLA. | Interior designer | Una designer per tutti

PALETTE COLORI PER LA CASA. COME REALIZZARLA.

PALETTE COLORI PER LA CASA. COME REALIZZARLA.

PALETTE COLORI PER LA CASA. COME REALIZZARLA.

15 Set 2020 - interior design &co

Cos’è una palette di colori per la casa?

Ne avrai già sentito parlare o avrai sicuramente visto delle immagini al riguardo. Non è altro che una tavolozza di colori, che va scelta combinando tra loro le diverse tonalità, ovviamente seguendo una logica, ma soprattutto un obiettivo preciso.

Qual è questo obiettivo quando parliamo di palette colori per la casa?

E’ semplicemente come vorresti casa tua, quale atmosfera vorresti ricreare. Chiediti cosa vuoi che la tua casa comunichi, quale desideri sia la sensazione che percepiscono i tuoi ospiti entrando, come vuoi sentirti tra le sue mura.

Potrebbe aiutarti rispondere a queste domande con degli aggettivi: accogliente, dinamica, divertente, elegante, pazza ecc.

E poi? Dopo aver creato la tua lista di aggettivi, associa ad ognuno di essi un colore. Ad esempio, di che colore è per te una casa accogliente? In automatico avrai una tavolozza di colori da rielaborare, alleggerire ed equilibrare.

Su come fare tutto ciò, ora ti do un po’ di aiutini.

Colori e sensazioni per una palette per la casa

Ogni colore e poi ciascuna palette, genera in noi una particolare sensazione e percezione dello spazio casa. In qualsiasi settore, ad ogni colore vengono associate particolari emozioni. Ma le emozioni sono molto personali e non è detto che il giallo comunichi la stessa cosa a tutti e nello stesso modo. Quindi lascia libere le idee e pensa a quale colore rispecchia per te quella particolare sensazione.

Se ti aspettavi un elenco di colori e del loro significato emotivo, non lo troverai qui. Il perché te l’ho appena raccontato qui sopra. E’ tutto troppo personale, strettamente legato a te e a nessun’altro. Non farti influenzare e scegli i tuoi colori di petto, a sensazione.

Palette colori per casa. Come realizzarla

Nozioni base sui colori. La ruota dei colori

I colori vengono suddivisi in 3 categorie:

  • primari (rosso, giallo, blu)
  • secondari, che si generano mescolando i colori primari
  • intermedi (o terziari), che si generano mescolando i secondari con i primari

Da loro mescolanza, nasce la ruota dei colori, o cerchio cromatico, che suddivide l’infinità di possibili combinazioni di colori in ben 12 tonalità.

Da questa ruota puoi creare delle combinazioni colore. Eccone alcune, quelle che possono aiutarti maggiormente a creare la tua palette:

  • monocromatici. Scegli un solo colore e poi le sue variazioni. Molto semplice da utilizzare, se desideri un’ atmosfera pulita, sobria ed elegante.
  • analoghi. Scegli colori adiacenti sulla ruota, ovvero di tonalità simili. Solitamente si sceglie uno di questi colori come quello principale nella stanza, mentre gli altri si scelgono per elementi d’accento come accessori (un cuscino ad esempio)
  • complementari. Ovvero i colori che sul cerchio cromatico sono speculari, opposti. Questa è la combinazione più difficile da usare, proprio perché, essendo colori opposti, l’effetto sarà di forte contrasto
  • triadici. Scegli tre colori equidistanti sulla ruota, a formare un triangolo, per un contrasto forte e un’alta varietà di gradazioni
  • composti. Funziona un po’ come i complementari, ma invece di selezionare un unico opposto, scegli i due opposti sui due lati della gradazione. Perfetta se vuoi una combinazione di colori più soft e meno pieni rispetto ai complementari che sono più saturi

Questi sono i concetti base per poter lavorare meglio su una palette colori per la casa. Se hai un colore che assolutamente desideri portare negli interni della tua abitazione, ora sai anche come combinarlo con altre tonalità.

La regola del 60:30:10

Sempre in tema di regolette da seguire e che possono aiutare, anche i meno esperti, a creare una palette per la propria casa, eccone un’altra:

si chiama 60:30:10, ma non è una formula matematica. Scegli un colore principale per circa il 60% della stanza (tipicamente è quello per pareti, soffitti o pavimento), poi il 30% dello spazio dovrà essere occupato da elementi del colore secondario scelto (ad esempio per arredi e tessili). Infine scegli un colore acceso e pieno, per il restante 10%, esso sarà la nuance d’ accento.

Che ne dici di questa regoletta?

Consigli tecnici per creare la palette colori

Sai qual è il primo colore di una palette? Scommetto che lo sai.

Al 90% è il bianco. Presente anche solo sul soffitto, fa parte della palette colori, quindi ti ritroverai quasi sempre a doverlo prendere in considerazione, scegliendo tra bianco caldo (con una punta di giallo), freddo (con una punta di azzurro o verde) o bianco ottico (o puro).

Dopo di che dovrai passare ai colori che vengono denominati di base, i neutri per intenderci. Sono colori diversi dal bianco e che si prestano ad essere abbinati a quasi tutte le nuances. Tra i cosiddetti neutri rientrano il grigio, il tortora, il crema, il beige ecc.

A volte tra questi puoi far rientrare, nella tua palette, una scelta più tattile, legata ad un materiale come ad esempio il legno o la pietra.

Palette colori per casa. Come realizzarla

Dopo aver deciso un paio di neutri puoi iniziare con i colori e la vera e propria personalizzazione della palette per la tua casa.

Ti consiglio di partire da una palette colori di una dozzina di tonalità e di iniziare a miscelarle tra loro, togliendo o aggiungendo a sentimento, come si dice. Ma ti consiglio di arrivare poi ad una scelta di massimo 5 colori e/o materiali, tra cui almeno 2 tendenti a tonalità neutre.

La scelta della palette colori per la tua casa deve partire da sensazioni ed emozioni, fatti guidare da essi.

Palette colori per casa. Come realizzarla

Non sottovalutare mai il singolo accessorio e l’ acquisto di un oggetto per la casa perché anch’esso concorre a creare la palette di colori. Non farti prendere dallo shopping compulsivo di un qualsiasi oggetto di arredo solo perché in quel momento ti piace.

Arredare casa non è solo questione di seguire delle regole, anzi, ma le scelte devono sempre essere accompagnate da una visione d’insieme degli spazi. Ti vedo già che compri un vaso oggi ed un cuscino domani, ma poi la palette colori a cui avevi pensato che fine fa? Ti sarà difficile poi recuperare e ritrovare il filo logico della progettazione di una stanza, ne sono certa.

Potrebbe anche servirti una piccola guida su come scegliere i colori delle pareti di casa. Eccola qui

COLORE DELLE PARETI: GUIDA ALLA SCELTA

Hai visto le tavole con le palette colori per la casa che ho creato in questo articolo?

Le ho create per aiutarti, puoi utilizzarle come base per la creazione della tua personale color palette.

Da quale partiresti? Scrivimelo nei commenti qui sotto.

Tag:, , , ,

hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy