"> Come arredare una cameretta 0-5 anni | Interior designer | Una designer per tutti

COME ARREDARE UNA CAMERETTA 0-5 ANNI

COME ARREDARE UNA CAMERETTA 0-5 ANNI

COME ARREDARE UNA CAMERETTA 0-5 ANNI

25 Ott 2022 - Interior Design&Co

Sei in dolce attesa oppure il tuo bimbo sta crescendo e non sai come arredare una cameretta funzionale, confortevole e accogliente?

A proposito di cameretta bimbi, avevo scritto in precedenza trattando il tema specifico della filosofia montessoriana. Te lo sei perso? Eccolo qui:

PER I BAMBINI: LA CAMERETTA MONTESSORI

Oggi partiamo dai fondamentali, pensando ad arredare una cameretta per un neonato, ma immaginando possa evolvere con la crescita del bambino.

Creiamo una shoppinglist con gli indispensabili così da poterti aiutare nella scelta delle prime cose importanti da acquistare, ma immaginando possano essere usate anche negli anni a venire. Ecco perché parliamo di una cameretta da 0 a 5 anni d’età.

Pochi arredi ma fondamentali

Per arredare una cameretta neonato bisogna partire da pochi mobili, solo quelli necessari. Non avere fretta di riempiere la stanza, vedrai che mano mano aggiungerai pezzi in base alle necessità.

Partiamo dai 3 pezzi fondamentali: la culla, la cassettiera fasciatoio e un piccolo armadio.

La culla che si trasforma in lettino e non solo

Su questo mobile ti consiglio di investire una parte importante del tuo budget. E’ importante sia sicuro, realizzato in materiali ecosostenibili, regolabile e confortevole. E siccome in questo articolo parliamo di camerette 0-5 anni, perchè non optare per una culla evolutiva?!

Cosa si intende? Andiamo subito sul pratico. Eccone un esempio pratico, la culla evolutiva LULLABY, novità in casa Kiddin.

In un unico arredo, 4 diverse soluzioni: una culla evolutiva multifunzionale che potrai sfruttare per il tuo bambino da 0 mesi a per sempre.

Si esatto, potrai utilizzarla come (1) SIDEBED culla da fissare a fianco al letto, per il co-sleeping dei primi mesi in modo che tuo figlio possa dormire accanto a te ma non direttamente nel tuo letto.

Culla sidebed Lullaby di KIDDIN DESIGN

Successivamente, aggiungendo le sponde di protezione regolabili, Lullaby diventa una comoda (2) CULLA AUTONOMA con ruote.

Culla Lullaby di KIDDIN DESIGN

Può anche trasformarsi in un (3) LETTINO MONTESSORIANO senza la base, così il tuo bimbo potrà sviluppare la sua autonomia.

Lettino Lullaby di KIDDIN DESIGN

E alla fine potrà diventare un vero e proprio (4) DIVANETTO. Non è una magia lo giuro!

Divanetto Lullaby di KIDDIN DESIGN

Altro aspetto super importante riguarda i materiali. Lullaby viene realizzata in multistrato di betulla certificato, senza aggiunta di formaldeide, utilizzando vernici atossiche e zero plastica. Prodotta in Italia da artigiani specializzati.

La cassettiera con fasciatoio

Il fasciatoio è fondamentale, puoi posizionarlo sopra una cassettiera oppure comprare un fasciatoio completo di gambe ed alcune piani d’appoggio. In commercio ci sono anche quelli con la vaschetta per il bagnetto.

Troverai tantissime tipologie di fasciatoio, ma il mio consiglio è di optare per quello con cassettiera così avrai uno spazio per tutine, pannolini ecc. che saranno anche a portata di mano quando cambi il tuo bambino.

Utilizzando questa come base potrai non solo avere uno spazio contenitore, ma anche un mobile sfruttabile durante la crescita del bambino. Basterà eliminare il fasciatoio ed avrai una classica cassettiera per la camera.

Ma ecco tre consigli fondamentali:

1- Scegli una cassettiera semplice che possa adattarsi anche in una cameretta per un bimbo più grande. Quindi meglio colori neutri e pochi pupazzetti disegnati.

2- A mio parere molto più pratico e confortevole optare per una cassettiera con fasciatoio perpendicolare, soprattutto se non c’è molto spazio per cambiare il tuo bambino. In questo modo avrai la possibilità di effettuare il cambio pannolino frontalmente alla cassettiera e quindi al bambino, potendo anche aprire un cassetto nello stesso momento.

3- Opta per una cassettiera abbastanza ampia da poterti permettere di posizionare il necessario per il cambio pannolino proprio a fianco del fasciatoio.

Un esempio di cassettiera e supporto per fasciatoio che possiede tutte queste caratteristiche (ma in commercio ce ne sono tantissimi per tutti i gusti e tutte le tasche) è il modello LOUNGE di Vox.

Cassettiera e fasciatoio Lounge di VOX

Un piccolo armadio

Non credo che una cassettiera possa bastare, un grande armadio mi sembrerebbe eccessivo, quindi opterei per un piccolo armadio da integrare man mano ed ampliare secondo necessità.

Puoi optare per un due ante di un’armadiatura classica, in modo da poter aggiungere moduli man mano che il bimbo cresce oppure, se vuoi arredare la cameretta rendendola accogliente e sfiziosa, puoi acquistare un arredo divertente e d’impatto.

Io mi sono innamorata di BEACH FOXES HOUSE WARDROVE di Really nice things. Trovo che sia un concetto di armadio per la cameretta davvero divertente e fuori dagli schemi.

Armadio Beach foxes house di ENJOY LITTLE THINGS

Alternativa low budget interessante è l’armadietto due ante POHPLI su Sklum, in tanti colori diversi.

Armadietto Pohpli di SKLUM

Completiamo la shoppinglist con gli accessori

Per arredare una cameretta ci sono alcuni accessori che possono tornare utili fin da subito e che possono aiutarti a rendere accogliente questa stanza.

Perché in realtà, arredare la cameretta di un bimbo in arrivo non è solo una questione pratica e funzionale, ma anche un piacere, un momento da dedicare alla famiglia e al nuovo membro che arriverà.

Bisogna anche divertirsi rendendola accogliente e di nostro gusto. E in questo gli accessori tornano davvero utili.

Quindi divertiamoci ad acquistare non solo cose utili.

Giostrina per la culla

In commercio ce ne sono tantissime, più artigianali o meno, in legno e tessuto, in materiali naturali, con o senza meccanismo elettrico e musichetta. Qui potrai davvero sbizzarriti.

THE SEA di Luè è concepito per essere utilizzato sopra la culla o il lettino. È costituito da tre soffici nuvole, con diverse forme geometriche. Su ogni nuvola è stampato un diverso elemento appartenente all’habitat marino. Utile per intrattenere il tuo bambino durante il cambio del pannolino o per accompagnarlo dolcemente ad addormentarsi.

I lenti movimenti delle nuvole cattureranno la sua attenzione e stimoleranno i suoi sensi, quando è sveglio. Potrà anche avere un effetto calmante nel momento della nanna.

La scelta dei disegni neri su cotone naturale offre un’immagine ad alto contrasto che può facilitare la messa a fuoco del bambino, soprattutto quando la vista è ancora in fase di sviluppo.

Giostrina culla The sea di LUE’

Una lucina per il buio

Servirà sia a te che al bambino. La potrai mettere a terra oppure su una mensola per creare un effetto semioscuro nella stanza. Serve quindi una luce soft e calda (evita le luci troppo bianche e forti).

E per unire l’utile al dilettevole, puoi optare per una lampada a forma di animale come il divertentissimo Pinguino di Ditlev oppure la bellissima Balena di roomGAGA.

Lampada Pinguino di DITLEV e Balena di roomGAGA

Un tappetino gioco morbido e lavabile

Lo userai già dai primi mesi, spesso sarà molto pratico e divertente metterti a terra con il tuo bimbo a giocare, stimolarlo e farlo muovere.

Serve quindi un tappeto morbido, in materiale facilmente lavabile e che arredi la cameretta. Proprio come LUXE MATS di Toddlekind, in cotone biologico e lavabile in lavatrice, con un doppio nucleo trapuntato che lo rende super morbido e assorbente.

Io adoro i tappeti tondi, ma sul loro sito troverai tanti modelli. In realtà troverai due stampe diverse, una ad ogni lato del tappeto, così potrai cambiare quando vuoi.

Tappeto Luxe Mats di TODDLEKIND

Un lampadario giocoso

La luce principale della stanza c’è sicuramente, ma anche in questo caso la scelta non deve essere per forza solo funzionale. Cerca un lampadario che ti aiuti ad arredare e personalizzare la cameretta del tuo bimbo.

Anche questo è un accessorio con una funzione, ma che influisce fortemente ad arredare una cameretta o una stanza.

Parlando di pezzi fantasmagorici e d’effetto, il lampadario LES VOLIÈRES di Challièrs incarna esattamente quello che ho appena scritto qui sopra.

Lampadario Les Volières di CHALLIERES

Fasciatoio e coprifasciatoio

Abbiamo parlato di cassettiera con supporto per fasciatoio e ti ho consigliato di rimanere su un mobile semplice e di colore neutro. Per il fasciatoio e il coprifasciatoio invece bisogna sbizzarrirsi e acquistare con uno spirito super giocoso.

Per il fasciatoio non trascurare l’importanza dell’imbottitura, che deve essere ben strutturata e resistente e della forma ergonomica del fasciatoio. Per il coprifasciatoio invece via libera.

Mi sento di consigliarti, ad esempio, il prodotto RAFFI di Done By Deer sul sito di Family Nation. Io ho optato per la giraffa, ma ci sono tantissime fantasie e colori tra cui scegliere.

Fasciatoio e coprifasciatoio di DONE BY DEER

Arredi indispensabili durante la crescita

Immaginando una camera evolutiva, che si possa adattare alla crescita del tuo bambino, dobbiamo passare dalla fase neonato a quella di bambino (che cresce a vista d’occhio).

E siccome in questo articolo stiamo arredando una cameretta 0-5 anni dobbiamo pensare anche ad alcuni arredi indispensabili già dopo i primi mesi.

Una piccola libreria

Montessori qui insegna, ma anche tutti gli studi affrontati nel campo della crescita dei bambini, affermano che uno piccolo spazio di casa deve essere predisposto per libri illustrati e racconti.

A mio parere la cameretta è perfetta per individuare un angolo libreria.

Certo puoi realizzarlo semplicemente con qualche mensola, ma se ti mostro la libreria NUVOLA di Kiddin design, cambierai idea, ne sono certa.

Viene realizzata in multistrato di betulla e si monta con un semplice sistema di incastri. Permette di esporre i libri anche frontalmente per dare la possibilità ai bambini di scegliere la loro storia da leggere, lasciandosi ispirare dalle copertine e dai colori.

Libreria Nuvola di KIDDIN DESIGN

Learning tower

Non prettamente per arredare la cameretta, ma lo inserisco sicuramente tra gli indispensabili.

Anche detta o Torre di apprendimento, rappresenta uno strumento pedagogico che permette al bambino di imparare facendo. Secondo Montessori i bambini devono sviluppare la loro autonomia e quindi questa scaletta li aiuta ad essere all’altezza degli adulti e fare insieme a loro una serie di attività in autonomia (aiutare a cucinare, lavarsi la faccia o i denti..)

Si evolve con il bambino e lo accompagna nel suo sviluppo, adattandosi ai suoi bisogni man mano che cresce. Consigliata dai 18 mesi di età, quando il bambino cammina e può salire e scendere da solo.

Utilizzabile anche come seggiolone per il momento della pappa.

I primi tre anni di vita sono un periodo decisivo nello sviluppo dei bambini, il bambino impara a esplorare, a essere indipendente, ad acquisire sicurezza e fiducia in se stesso. Per questo motivo, queste sedie lo fanno sentire auto-realizzato e felice.

Puoi scegliere la TORRE MONTESSORI a tema bosco, per arrampicarsi su un albero, o tema mare, per camminare miracolosamente sulle acque, sul sito di Kiddin design.

Realizzata tutta in multistrato di betulla, con un sistema a gradini che garantisce piena autonomia al bambino nel salire e nello scendere.

La torre è provvista di una barra di sicurezza e ribaltando la spondina anteriore può diventare un comodo seggiolone, con cinghia di sicurezza colorata in dotazione.

Torre Montessori Bosco di KIDDIN DESIGN

Siamo giunti alla fine. Ho dimenticato qualcosa? Scrivimelo qui nei commenti.


hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy