"> BAGNO LUNGO E STRETTO. PIASTRELLE E COLORI | Interior designer | Una designer per tutti

BAGNO LUNGO E STRETTO. PIASTRELLE E COLORI

BAGNO LUNGO E STRETTO. PIASTRELLE E COLORI

BAGNO LUNGO E STRETTO. PIASTRELLE E COLORI

6 Dic 2019 - interior design &co

Progettare e arredare un bagno lungo e stretto è uno dei grandi dilemmi dei clienti, anche perché, nella maggior parte delle nostre case, la configurazione tipo più diffusa è proprio quella del bagno-corridoio.

Su internet troverai molti spunti su cosa fare con un bagno lungo e stretto, perciò oggi voglio darti qualche informazione in più su come sfruttare al meglio piastrelle e colore per dare spazialità e carattere al tuo bagno.

 

Anche Vittoria di VERY VITTORIA te ne parlerà dal suo punto di vista. Questo infatti è il secondo argomento che abbiamo scelto per la nostra collaborazione.

Se ti sei perso quale era il primo tema trattato insieme, ecco qui il link al mio articolo.

 

Io e Vittoria ti parliamo quindi di bagno lungo e stretto, da due punti di vista differenti. Doppi contenuti in arrivo per te, ma stesso tema affrontato.

Clicca qui per leggere anche il suo articolo.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

MIPA design

 

Non voglio fornirti informazioni tecniche su come ristrutturare un bagno lungo e stretto, su misure, progettazione, disposizione di sanitari e arredi, ma voglio consigliarti su colori e rivestimenti più adatti.

Per qualche informazione più tecnica di questo tipo invece, puoi leggere l’articolo PROGETTO BAGNO. TRUCCHI E CONSIGLI

 

Quando ci si trova difronte a un bagno lungo e stretto, una possibile necessità è quella di amplificare la percezione dello spazio, dargli ariosità, evitando proprio l’effetto corridoio angusto.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

assemblageSTUDIO

 

Come possiamo fare?

Andiamo con ordine, sicuramente si prediligono i colori chiari perché aiutano a far sembrare l’ambiente più aperto, meglio ancora se scegli superfici lucide e riflettenti perché dilatano lo spazio, proprio ciò che serve ad un bagno stretto.

 

Va da sé quindi che piastrelle a pavimento e a rivestimento sono una delle soluzioni migliori, in particolar modo se dalle tonalità chiare e dalle superfici lucide.

Ne sono un esempio il marmo o il grés effetto marmo bianco (potresti dare un’occhiata alla collezione Marbleplay di Marazzi). Perfette a parete anche le piastrelle a mattoncino Crossroad Brick di ABK proprio per il loro aspetto lucido.

 

A proposito di superfici lucide e riflettenti, anche un grande specchio che si sviluppa in lunghezza, seguendo il lato lungo del bagno, può aiutare ed ampliare visivamente lo spazio (meglio ancora se senza cornice).

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

Hans Verstuyft Architecten

 

I colori chiari però non bastano, il passo in più da fare è quello di realizzare un’ omogeneità tra le superfici. Mi spiego meglio, una pavimentazione continua aiuta a rendere una stanza più spaziosa, mentre una discontinuità, in termini di materiali, sortisce l’effetto contrario, ovvero interrompe lo spazio.

 

Nella pratica:

  • per il pavimento del bagno, scegli piastrelle grande formato
  • le fughe tra le piastrelle devono essere del minimo spessore possibile, ma soprattutto di colore il più possibile simile a quello della piastrella

 

In alternativa perfetto è anche l’utilizzo di una pavimentazione resinata, che potrai far salire anche a parete rendendo l’ambiente omogeneo e uniforme.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

NCBARCHITETTURA

 

Attento però a non vanificare l’effetto con scelte di arredo e sanitari sbagliati.

Per dare omogeneità e continuità alle superfici del bagno non bastano piastrelle o resina, ma ti consiglio anche di:

  • scegliere sanitari e lavabo sospesi
  • piatto doccia filo pavimento o ancora meglio realizzato con lo stesso materiale con cui è fatta la pavimentazione.

 

In questo modo non ci saranno interruzioni e lo spazio sembrerà più ampio.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

PL+

Ora cambiamo approccio, allontanandoci dal bagno lungo e stretto dai colori chiari e dalle superfici uniformi e rendiamolo più dinamico e giocoso.

 

Se devi progettare un bagno stretto e lungo puoi anche porre l’accento su determinate superfici della stanza, azzardando con colori e pattern. Ma come sempre nulla deve essere lasciato al caso e anche qui le scelte devono essere strategiche.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

 

Puoi mettere in evidenza o celare la vera grandezza di uno spazio con i colori o puoi decidere di mettere l’accento su una singola superficie. Quale? Hai tre opzioni:

  1. la parete corta in fondo al bagno
  2. la parete lunga opposta a quella in cui andranno sanitari e lavabo
  3. il pavimento

 

Nel primo caso puoi colorare la parete di fondo di un unico colore, scuro o caldo, lasciando le restanti superfici molto chiare, in questo modo lo spazio apparirà meno profondo.

Oppure, per la stessa parete, scegli un rivestimento a fantasia se vuoi dare profondità al bagno e enfatizzarne la lunghezza.

Renderai giocosa quella parete, grazie a una texture accattivante (in carta da parati o piastrella).

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

PLANETE DECO

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

ALEXANDRA DE BREM

 

Nel secondo caso invece scegli un decoro sulla parete laterale libera, in modo da distogliere l’attenzione dalla forma allungata del bagno, con la scusa aggiungerai un guizzo di colore ad un ambiente che rischierebbe di sembrare troppo piatto.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

CASA 100

 

Vuoi un vero effetto wow per il tuo bagno lungo e stretto? Allora pensa a un pavimento decorato che prosegue e sale in verticale sulla parete di fondo.

In alternativa, se vuoi accorciare visivamente lo spazio, nascondendo la forma allungata del tuo bagno lungo e stretto, a pavimento scegli piastrelle disposte in diagonale o con motivi intrecciati.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

homes TO LOVE

 

Vuoi un altro escamotage molto modaiolo e fuori dagli schemi? Dividi lo spazio del tuo bagno in due seguendone la lunghezza, attraverso l’uso di due materiali e colori totalmente differenti. Il tuo bagno lungo e stretto sembrerà subito più largo e spazioso.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

HOOMDESIGN

 

Ultima, ma non meno importante, la questione altezza soffitti.

Se il bagno lungo e stretto ha anche un soffitto alto allora ti consiglio di pitturarlo di un colore che non sia bianco e che sia diverso dalle pareti. Va bene anche un soffitto più scuro perché abbassa visivamente lo spazio. L’accortezza è far scendere il colore del soffitto anche sulla parte più alta della parete, almeno per 20/40 cm.

In alternativa fai svoltare il colore del soffitto fino a circa 110/120 cm da terra, fino al rivestimento a parete e crea una boiserie in bagno.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

in the mood for design

 

Se al contrario il bagno, oltre ad essere lungo e stretto, è anche basso allora meglio colorarlo con nuances chiare e fredde e sulle pareti creare dei motivi verticali che danno danno slancio al soffitto.

 

Quando uno spazio è piccolo, a volte la miglior soluzione è svincolarsi dal classico-monocorde e giocare con quelli che sono i suoi punti deboli, a volte addirittura enfatizzandoli.

 

Come arredare un bagno lungo e stretto, pistrelle e colore

HOUZWEE

 

Mi sa che con questa immagine ho reso l’idea di cosa intendo con “enfatizzare e uscire dagli schemi”.

 

Chissà invece Vittoria che spunti e consigli ti ha voluto dare per un bagno lungo e stretto. Lo puoi scoprire cliccando qui. Non ho dubbi che troverai super interessante la sua visione e racconto su un bagno lungo e stretto. Provare per credere.

 

 

Tag:, , ,

hello!

sono Francesca,
‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione.
Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono.
Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone.
Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy