"> IL MIO PRIMO CERSAIE | Interior designer | Una designer per tutti

IL MIO PRIMO CERSAIE

IL MIO PRIMO CERSAIE

IL MIO PRIMO CERSAIE

29 Ott 2018 - Eventi&Persone&Shopping

Cersaie è il Salone Internazionale della ceramica per l’architettura e l’arredobagno che si svolge a Bologna verso la fine di settembre.

Quest’anno, sotto consiglio di un’amica e professionista del settore, sono andata a vedere questo grande evento internazionale e ho camminato tra i padiglioni come una trottola (impazzita). La fiera è grandissima, prima di partire è meglio fare una selezione delle cose e delle aziende da visitare. Se non si è pratici di questo Salone e dell’argomento ‘ceramica’ si brancola un po’ nel buio la prima volta, io mi sono persa mille volte in quei giorni, ma è proprio in quei momenti che ho scoperto le cose più interessanti.

Il tema ceramica e piastrelle è vastissimo e a volte poco chiaro a chi non è del settore. Cerco di darvi qualche nozione utile: le piastrelle possono essere realizzate attraverso diverse tecnologie e materie e avere quindi diverse destinazioni d’uso. Quelle particolarmente resistenti all’usura e agli urti vengono impiegate per la pavimentazione come ad esempio quelle in grès porcellanato, clinker, terracotta, maiolica ecc. Le piastrelle meno resistenti, ma caratterizzate da un particolare carattere estetico possono essere impiegate come rivestimento, ad esempio quelle in pasta bianca. Va da sé che le piastrelle, solitamente impiegate per la pavimentazione, possono essere impiegate anche nei rivestimenti di pareti e piani d’appoggio.

Ormai in commercio è possibile trovare una molteplicità di lavorazioni ceramiche in grado di eguagliare, almeno per quanto riguarda l’aspetto estetico, materiali diversi come il legno del parquet, la pietra come  il marmo, o  i metalli e, perché no, le texture tipiche delle carte da parati e dei tessuti.

Fatta un po’ di chiarezza sul tema, posso tornare a parlare del mio Cersaie 2018, di quelli che sono stati per me gli aspetti più interessanti e utili per chi sta pensando di ristrutturare casa e si trova in difficoltà con la scelta dei materiali.

 

LA CERAMICA ANCHE NELL’ ARREDO

 

Arrivando a Cersaie pensavo di vedere solo pavimenti e bagni, invece sono stata piacevolmente sorpresa dalle proposte di molte aziende di estendere il concetto di ceramica anche all’arredo e alle altre stanze della casa. Ho trovato quelle che comunemente chiamiamo piastrelle applicate come testiere del letto, caminetti, piani cottura, isole cucina e armadiature. Un concetto tutto nuovo di pensare la casa e soprattutto i materiali per arredarla. Protagonisti in questo caso sono sicuramente il grès porcellanato e la pasta bianca.

 

Porcelanosa Grupo

 

Ceramica Sant’Agostino e Fap Ceramiche

 

Inalco e Argenta Ceràmica

 

 

Fap Ceramiche

 

PIASTRELLE DALLA TEXTURE MATERICA, CON ALTERNANZE DI PIENI E VUOTI

 

Una delle protagoniste di questo Cersaie è la piastrella materica, quella da toccare. Pareti non lisce al tatto, con una loro dimensione e che presentano un’alternanza di pieni e vuoti. Vien proprio da metterci le mani. Ho toccato pareti in diversi stand perché volevo verificare che quello che il mio occhio vedeva trovava risposta in quello che la mia mano ‘palpava’. Geometrie differenti, spessori decisi o appena accennati, più o meno ruvide, solitamente su basi monocolore neutre. La varietà è altissima nelle forme, nelle dimensioni e nelle tipologie. A parer mio l’effetto che creano, quando applicate in una stanza, è pazzesco.

 

Fap Ceramiche, Porcelanosa Grupo, 41zero42

 

IL MARMO E LE CEMENTINE ANCORA PROTAGONISTE

 

Un gran ritorno al passato. Non è una novità l’utilizzo del marmo e delle cementine: già gli anni passati queste due tendenze si sono affermate nel mercato della ceramica. Non rimango stupita infatti di vedere molteplici stand a Cersaie con piastrelle effetto marmo di tutte le tonalità e venature e con cementine, dalle più colorate a quelle dalle nuance più delicate.  Il marmo è sempre stato simbolo di eleganza, raffinatezza, lusso. Le cementine invece, con i loro motivi geometrici e floreali,  rappresentano un fascino retrò, un richiamo vintage alla piastrella degli anni a cavallo tra ‘800 e ‘900. Creano senza dubbio un’atmosfera rustica e casalinga, ma con un forte accento sofisticato.

 

Fap Ceramiche

 

ABK

 

Geotiles

 

Ceramica Sant’Agostino

 

ABK

 

Marazzi

 

TENDENZA ‘TERRAZZO TILES’

 

Questa rappresenta invece una novità. Cosa sono le piastrelle terrazzo? Sono elementi modulari che ricreano l’effetto degli antichi terrazzi veneziani del XV secolo, in cui i resti di marmo, granito e quarzo venivano riutilizzati in un composto di cemento creando l’effetto tipico di un mosaico irregolare. Ci sono mille reinterpretazioni sul mercato, che differiscono per colore, aspetto e dimensione della graniglia. A me ricorda tanto il pavimento della cucina dei nonni, fa tanto ‘casa’. Stranamente in controtendenza con lo stile minimal di questi anni, la piastrella terrazzo veneziano riscontra oggi grande interesse tanto che la potete trovare applicata non solo a pavimento, ma anche in rivestimenti a parete, mobili di design e accessori.

 

Ceramica Sant’Agostino, Marazzi

 

Conipisos.com

 

Ph. Behance

 

H by Juma Architects

Lemon Furniture

 

CARTA DA PARATI, STOFFA O CERAMICA?

 

A Cersaie non sono mancati per me i colpi di scena. Girare lo sguardo ed essere colpiti da intere pareti colorate, disegnate, raffiguranti fiori, pattern geometrici, foglie e qualsiasi altra illustrazione possibile. A prima vista delle bellissime carte da parati, in verità piastrelle. Per molti magari questa non rappresenta una novità, ma per me è un interessante spunto su come cambia la visione tradizionale di piastrella. Il grès è un materiale versatile, a tal punto da potersi mimetizzare in una preziosa tappezzeria in tessuto. Fantastico. Sicuramente utile in ambienti umidi come bagno e cucina dove ci piacerebbe a volte mettere la carta da parati, ma con il timore del deperimento a contatto con l’acqua. Largo spazio quindi alla fantasia.

 

Marazzi

 

Bellacasa Ceramica

 

41zero42

 

Veneto Ceramicas

 

Fap Ceramiche

 

Con questo concludo la mia carrellata.

 

Ci risentiamo al prossimo Cersaie.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy