"> FIORI IN CASA.QUALI,DOVE,COME | Interior designer | Una designer per tutti

FIORI IN CASA.QUALI,DOVE,COME

FIORI IN CASA.QUALI,DOVE,COME

FIORI IN CASA.QUALI,DOVE,COME

15 Lug 2020 - interior design &co

Fiori in casa, parliamo sempre di piante verdi, ma i fiori? Dove li abbiamo lasciati? Che ne è del loro profumo tra le mura di casa?

Quando l’idea di arredare, o meglio decorare, casa con i fiori e con le piante si fa largo nella mente, come si può non ascoltarla?

In passato ti ho parlato anche io di come arredare casa con il “verde”.

ARREDARE CASA CON LE PIANTE

Sia chiaro, qui si parla proprio di arredare, non solo di utilizzare i fiori come bellissimi elementi decorativi, ma come parte dell’arredamento.

Ma come si può davvero realizzare tutto questo?
Le soluzioni (e le idee) ci sono eccome, vediamone alcune.

via The Diversion Project

Riciclare vecchi utensili per i fiori in casa

I fiori sono bellissimi e possono essere utilizzati per arredare la tua casa e portare, allo stesso tempo, un po di colore e vitalità agli ambienti. Essi conferiranno una nota di freschezza e un ottimo profumo ad ogni stanza. Non dimenticare mai l’importanza delle sensazioni olfattive in un ambiente.

via charme&more


Come scegliere i fiori migliori per, ad esempio, il soggiorno? Dal fioraio troverai sicuramente tantissime soluzioni già pronte, vasi con piante fiorite o mazzi già composti, ma potresti pensare di realizzare tu stesso una bellissima composizione floreale per dare colore e profumo alla tua zona giorno.


Un primo spunto potrebbe essere quello di riciclare vecchi utensili e dargli nuova vita grazie a dei bellissimi fiori di stagione, come le viole o i ciclamini durante l’inverno.
Un bollitore vecchio, infatti, già di per se conferisce un’immagine vintage, romantica e sognante, ma riempito di fiori sarebbe un bellissimo complemento d’arredo per portare nuovo colore in casa tua.

Un utensile di questo tipo, riempito di fiori, potrebbe essere posizionato su una grande mensola o una grande madia di legno. Anche un bollitore riempito di fiori sarebbe un elemento d’arredo fantastico, potresti anche appenderlo al soffitto o ad una trave e farlo scendere a mezz’aria come un’altalena.

via given2

Ancora più vintage style è l’utilizzo di un vecchio pentolino leggermente rovinato riempito di fiori di camomilla, ottimi da far seccare per profumare la casa e da consumare in infusione.
Stessa sorte potrebbe toccare ad una vecchia brocca che, riempita di fiori a stelo medio e ramoscelli secchi, magari recuperati in giardino, potrebbe dare alla cucina un’impronta assolutamente fresca e conviviale.

via altripezzidime

Può esserti capitato di ricevere in regalo una zuppiera o anche uno di quei grandissimi piatti che, diciamocelo, proprio non si sa come utilizzare.
E’ ora di tirarli fuori dalle credenze e riempirli di fiori: per un centrotavola impeccabile puoi utilizzare qualsiasi fiore. Ti stupirà vedere quanto possa diventare piacevole un centrotavola composto solamente da fiori di ogni tipo.

Aggiungendo anche un fondo d’acqua, assicurerai una durata maggiore ai fiori. Questa idea ti potrebbe essere utile anche solamente per abbellire la tua tavola durante una cena importante.

via husohem

Chiunque conserva nella propria casa delle bottiglie vecchie. Le bottiglie possono essere riutilizzate per mettere un po’ di fiori in casa, infatti posizionarli in vecchie bottiglie di vino donerà un tocco di ricercatezza alla tua casa. L’ideale sarebbe riempire di fiori bottiglie di differente colore ed altezza, posizionarle su un tavolo nel soggiorno o anche sul mobile bar conferendo alla stanza quel tocco di famigliarità, di eleganza e di assoluta originalità.

Fiori in bagno e lavanderia

Nonostante i profumatori spray, i diffusori elettrici di fragranze o le placchette profumate, il bagno e la lavanderia non avranno mai quel buon odore di fresco, di pulito e di fiori che tanto vorresti avere. Inoltre, nonostante i tanti mobiletti d’arredo, ci sarà sempre quel detersivo fuori posto che invece vorresti nascondere. Non è vero?

Per ovviare a questo problema, potresti pensare a corredare il tuo bagno o la tua lavanderia di bellissime piante di lavanda. La lavanda, comunemente utilizzata per dare profumo anche ai detersivi da lavatrice, può far parte delle cosiddette piante da interno e può dare un tocco di colore e di freschezza ad un ambiente.

via Primp Junktion

La migliore lavanda da interni è quella francese che ha dei fiori molto belli e profumati e ama frequenti innaffiature, ma è anche soggetta a marciume delle radici, per questo l’ideale è innaffiarla quando il terriccio si presenta secco e asciutto. La posizione ideale è quella vicino alla finestra.

Fiori in camera da letto

Se ti sei stancato della tua camera da letto e vorresti dargli un tocco nuovo, senza però rinnovare completamente l’arredamento, potrai fare sicuramente affidamento ai fiori. Decorare la camera da letto con i fiori potrebbe diventare il modo più veloce e d’impatto per modificare l’immagine della stanza, per dare un tocco di allegria alla casa e alla zona notte.

via fridla

Ci sono dei punti della stanza in cui risalterebbe indubbiamente la bellezza ed il profumo dei fiori, ad esempio potresti posizionare una bellissima flower box piena di rose rosse sul tuo comodino, oppure poggiare un mazzo di fiori sul mobile a specchio in cui svolgi la tua beauty routine.

La camera da letto è il posto migliore per accogliere questi bellissimi dettagli, se desideri dargli una collocazione molto particolare, puoi posizionarli su una panca posta ai piedi del letto, magari a fianco ad una pila di libri.

via my domaine

Aria di primavera in cucina

Parliamoci chiaro: una cucina costa e cambiarla potrebbe essere davvero un problema. Per questo motivo, puoi pensare di donarle un tocco di allegria e freschezza, utilizzando piccoli vasetti di fiori, alternati a vasi più grandi che potrai posizionare in maniera (quasi) casuale per tutta la cucina, come ad esempio, sopra il frigo, a fianco al lavello, sul davanzale della finestra, sui pensili a giorno, eccetera.

via the Wiegands

Porta i fiori in casa, o meglio in cucina, usa una brocca trasparente piena di acqua con all’interno solo due ramoscelli di fiori di pesco, darai alla stanza un’importanza e sottolineerai ancora di più la bellezza e la ricercatezza dell’arredamento presente.

I fiori di pesco, infatti, grazie al loro inevitabile richiamo al mondo orientale, daranno un aspetto più elegante e sofisticato all’ambiente facendolo risaltare.

via afloral

Arredare casa con i fiori. Queste sono solo alcune delle possibilità che i fiori possono offrirti per rendere più bella la tua casa, elegante, profumata e amorevolmente vissuta. Basta semplicemente un po di fantasia ed il gioco è fatto. Fallo semplicemente per te, regalati una piccola coccola, regalati dei fiori, aiuteranno il tuo umore, ne sono certa.

Che aspetti a provare?

Tag:, ,

hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy