"> CONOSCIAMO LA PROFESSIONAL ORGANIZER | Interior designer | Una designer per tutti

CONOSCIAMO LA PROFESSIONAL ORGANIZER

CONOSCIAMO LA PROFESSIONAL ORGANIZER

CONOSCIAMO LA PROFESSIONAL ORGANIZER

16 Mar 2020 - interior design &co

Una piccola intervista dove Marika di Casa Poetica racconta in prima persona chi è e cosa significa essere P.O. ovvero una Professional Organizer.

Ci racconterà anche cosa andremo a fare insieme in questi mesi e cos’è ANGOLI DI CASA.

Ti faccio continuare la frase per farti conoscere in poche righe. Mi chiamo Marika….

Mi chiamo Marika, ma dal tempo dei dinosauri sono per tutti la Maky (sono comasca, l’articolo davanti al nome è obbligatorio) e gli anta li ho passati da un po’.  Arrivo dal mondo del Retail, dove ho affinato le mie naturali doti organizzative e di riordino degli spazi.

Nel 2015 divento una Professional Organizer, specializzata in ambito domestico. Sono un membro Senior di APOI (Associazione Professional Organizers Italia).

Non necessariamente in questo ordine, lavoro nelle case, mangio cioccolato, faccio la mamma e la moglie, leggo tanto, tengo corsi e non mi prendo mai troppo sul serio (ma per questo, basta guardare le mie foto).

Casa Poetica cos’è, cosa rappresenta?

Casa Poetica è la mia attività, è il mio sito, è il mio blog, è il mio modo di intendere e vivere la casa.

Casa intesa come luogo nel quale tornare, nel quale sentirti te stesso, un ambiente che ti rappresenta e che sei libero di vivere a pieno, perché costruito intorno a te e alle tue esigenze.

Una Casa Poetica è quello che tutti si meritano: un rifugio fatto di armonia e metodo, quello che ti permettere di vivere a pieno i tuoi spazi, il tuo tempo (e la tua vita).

Cosa fa una Professional Organizer?

Una P.O. è una consulente di organizzazione personale, una figura professionale che supporta le persone a trovare il metodo organizzativo più adatto alle proprie esigenze.

Nel mio caso mi occupo di organizzazione degli spazi, lavorando principalmente nelle case.

Utilizzo strumenti e tecniche che ottimizzano e rendono più funzionali gli spazi (armadi, dispense, box…), fornendo così un metodo che aiuta a mantenere l’ordine.

Se dovessi descrivere il tuo lavoro?

Aiuto ad avere ambienti “leggeri” e ariosi, a imparare a lasciare andare quello che crea caos e riempie inutilmente, a saper conferire agli oggetti una reale importanza riuscendo così a valorizzarli pienamente. Vale per chiunque, figuriamoci per chi con la casa lavora progettando…

BLounge

Qual è la tua idea di un progetto d’interni?

Progettare la casa, modellandola ai sogni, dando forme, strutture e materiali che seguano un andamento armonico e che ne rispetti l’habitat. Rendere tangibile un disegno, fatto di ricerca e di progettazione. Valorizzare le case, per aiutare a vivere meglio.

Lo ammetto: subisco il fascino di chi è in grado di disegnare gli ambienti di una casa, conferendone carattere e unicità.

Come ci siamo conosciute?

Ci siamo conosciute più o meno tre anni fa, ad un evento in cui io parlavo di decluttering e tu (Francesca) ascoltavi attenta dalla prima fila.

Mi hai fatto tante domande, perché il decluttering è sempre un argomento che incuriosisce e che fa venir voglia di approfondire, cercando di analizzarne gli aspetti che più ti toccavano da vicino, non solo come Interior Designer, ma principalmente come persona.

Come nasce la fusione tra una Professional Organizer e una Interior Designer?

È sulla base di interessi comuni e sulla stima per il lavoro dell’altra, che abbiamo iniziato a seguirci sui social e a scambiarci consigli e opinioni, perché i nostri lavori possono essere incredibilmente complementari.

La mia professione mi permette di parlare con competenza di aspetti come il decluttering, lo space clearing e il riordino, la tua, Francesca, tocca invece gli aspetti più puri dell’ Interior Design come la progettazione, le luci, i materiali e le forme.

Ognuna di noi due ha qualcosa da dire e siamo convinte che, avendo la possibilità di parlare in coro, i contenuti saranno ancora più interessanti e ricchi di nozioni.

Cosa faremo in “ANGOLI DI CASA”?

La casa è l’argomento di cui maggiormente ci piace parlare e lo faremo insieme, una volta al mese, ciascuna portando la propria esperienza e competenza.

Inizia così ANGOLI DI CASA, il nostro progetto di Professional Organizing legato all’ Interior Design; un viaggio all’interno della casa e delle sue mille sfaccettature, raccontato con esempi pratici e consigli, stanza per stanza.

Ciuffo rosa su un viso simpatico e guizzante, un’ironia amichevole e avvolgente. Queste sono le prime cose che mi hanno colpita di Marika. Mi fa strano chiamarla MariKa, da sempre il suo nome per me e per tutti è la Maky. Donna dal carattere prorompente e giocoso, adoro la sua capacità naturale e spontanea di portare sempre una sferzata di allegria e spensieratezza.

Ho scelto di collaborare con lei e di parlare di organizzazione degli spazi sul mio blog perché la stimo come persona e perché da sempre ho un’ammirazione e curiosità per il suo mondo.

Sono convinta che le nostre due professioni siano complementari, che una possa abbracciare l’altra e completarla. Un progetto d’interni non deve essere preciso e impeccabile solo il primo mese, ma deve mantenere il suo valore nel tempo. Questo è possibile solo se il padrone di casa sa come gestire e vivere quegli spazi progettati quotidianamente. Per mettere queste basi ci vuole l’aiuto di una Professional Organizer come Maky.

Ne sono convinta da sempre, vediamo se convinciamo anche te!

Tag:, ,

hello!

sono Francesca,
‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione.
Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono.
Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone.
Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy