"> ARMOCROMIA IN CASA | Interior designer | Una designer per tutti

ARMOCROMIA IN CASA

ARMOCROMIA IN CASA

ARMOCROMIA IN CASA

11 Mar 2020 - interior design &co

Qualche tempo fa, dall’incontro tra me e Giada Denise, è nato Armocromia in casa, un format che fosse una fusione tra analisi colore di una persona e progetto d’arredo della sua abitazione.

Si tratta della creazione di una palette colori in armocromia, che viene poi applicata anche tra le mura di casa. Rappresenta una sorta di progetto coordinato, a quattro mani, uno studio della singola persona, dei suoi colori, da applicare non solo per l’estetica personale (abbigliamento, capelli, trucco ecc.), ma da portare anche nella sua abitazione.

La casa si sa è un prolungamento di noi stessi, di chi siamo, di come siamo e di come stiamo. Il colore aiuta a farci sentire a casa, sicuri e a nostro agio nell’intimità casalinga.

Coordinare un progetto d’interni sulla base dell’analisi dei nostri colori personali, a me e Giada Denise è sembrata un’idea vincente.

Tu che ne pensi?

Intanto abbiamo proposto a 5 persone, selezionate su Instagram, la nostra consulenza Armocromia in casa.

Abbiamo chiesto loro di mandarci una foto del loro volto, di scegliere una stanza della loro casa, di dirci il colore presente e dominante in essa e di selezionare il loro colore preferito.

Dopo di che io e Giada Denise abbiamo creato una piccola palette colori che tenesse conto delle indicazioni ricevute e dei colori del loro volto.

Da questa palette è nata una selezione di accessori (borse, gioielli, scarpe ecc.) che andassero a vestire l’ immagine delle 5 protagoniste.

A questo abbiamo affiancato un piccolo progetto d’interni, d’arredo, colore e ricerca di accessori per la casa, da cui è venuta fuori una piccola tavola d’ambientazione che potesse guidarle.

Curioso di scoprire il risultato finale?

Ti accontento subito.

Armocromia in casa per Ester

Per Ester abbiamo scelto un rosa confetto che rispecchiasse la dolcezza del suo sorriso.
Il rosa esprime femminilità e dinamismo, addizionato al verde, al bianco e al grigio, già presenti, risulta una palette cromatica molto di tendenza.
Ester ha colori molto delicati: un incarnato chiaro, occhi nocciola trasparente e capelli biondo scuro, ha quindi bisogno di ripetere queste caratteristiche anche negli accessori, aggiungendo un tocco energico di carica cromatica!

Per il suo soggiorno in armocromia abbiamo proposto una carta da parati a tutta parete, con richiami botanici nei toni del verde bosco, accostati a forme geometriche dinamiche rosa e grigie.

E armocromia in casa sia!

In un salotto si sa, non può mancare un divano, che nel caso di Ester sarà semplice, ad L in tessuto grigio e ad esso abbiamo affiancato un pouf gigante dallo spirito più giocoso.

Una credenza bianca dove appoggiare libri, stampe, piante e sopra di essa una serie di mensole che si perdono volutamente nei disegni della carta da parati.

Un tavolino, una lampada da terra per creare la luce soffusa che aiuta al relax serale e tanti cuscini che vivacizzano il divano con il loro intervallare di rosa e verde.

Armocromia in casa per Margherita

Margherita, ragazza dai toni chiari, ha scelto il senape come suo colore preferito.
Nella sua palette abbiamo inserito un azzurro cielo che crea un bel contrasto con il giallo senape e dona una sferzata di energia al colore del legno e al bianco.
Gli occhi chiari di Margherita vengono enfatizzati dall’azzurro e i capelli biondi acquisiscono lucentezza.

Margherita ha scelto la camera da letto, bianco e legno sono i colori presenti. Abbiamo accostato ad essi il suo colore preferito, l’ocra scuro, declinandolo a tratti verso il senape. Ad abbracciare il tutto, un color azzurro cielo. Tutto per ricreare l’armocromia in casa, in particolare nella camera da letto.

Gli arredi principali come letto, comodino e scrivania sono rimasti nei toni base del bianco, mentre abbiamo scelto il giallo ocra per un cuscinone, una lampada da tavolo e una sedia  e l’azzurro per la lampada da terra e il cuscino.
Anche in questo caso abbiamo giocato con la carta da parati, non a tutta parete, come nel caso di Ester, ma abbiamo deciso di ricreare un taglio obliquo e di pitturare la restante parte di parete con l’azzurro e una striscia ocra.

Armocromia in casa per Priscilla

Priscilla è caratterizzata da colori freddi e decisi, così nella sua palette abbiamo aggiunto il nero e un viola brillante.
Il nero va ad enfatizzare la sua dominante cromatica scura, accentuando il contrasto con il bianco e aumentando l’intensità del viola che aiuta a mantenere la femminilità del suo colore preferito: il fucsia.
Occhi scuri, capelli corvini e incarnato di porcellana, richiamano una palette di colori freddi e intensi. 

Priscilla ha scelto la camera da letto e per portare l’armocromia in casa sua abbiamo scelto il bianco e il nero accostati al fuxia e al viola della sua palette.

La selezione di arredi è ricaduta su un letto a baldacchino dai profili neri che ci ricorda molto lei, dolce e romantica, ma anche decisa e netta nei suoi colori.

Una carta da parati applicata a boiserie, solo nella metà bassa della parete, con un pattern dall’ animo glamour e artistico. Il resto delle pareti verranno arredate da uno specchio e da stampe black&white.

Alcuni piccoli accenni di viola nel tappeto e nel cuscino sul letto e poi un tocco delicato di rosa e uno più deciso di fuxia nella poltrona ad uovo.

Per lei la scelta della lampada Formakami di &Tradition è stata quasi automatica, ci sembrava parlasse di Priscilla e della sua camera così come l’abbiamo pensata per lei.

Armocromia in casa per Simona

Abbiamo abbinato il verde smeraldo all’azzurro che è il colore preferito di Simona.
Simona ha colori di bassa intensità. Il verde e l’azzurro sono colori analoghi e abbinati al tortora mantengono basso il contrasto cromatico che la caratterizzano.
La sua palette di colori principalmente neutri e chiari con un tocco di intensità dato dal verde, è una palette dai colori classici ed eleganti.

Simona ha scelto il salotto di casa, dove regnano il panna accostato al legno. Non conosciamo bene l’essenza , ma abbiamo ipotizzato un rovere abbastanza chiaro o un castagno.

Per una stanza in armocromia abbiamo scelto pareti total white, ma di un bianco sporco o bianco latte, un po’ più caldo, mentre l’azzurro polvere e il verde abbiamo deciso di utilizzarli negli arredi come divano e credenza e in alcuni accessori come tappeto, cuscini e tende.

Il panna viene riportato nella poltroncina a fianco del divano, nella lampada da terra, entrambi con profili di ferro neri per dare un guizzo all’amalgama di colori tenui e freddi presente.

Non poteva mancare una grande stampa a parete che decorasse la parete, quasi come una finestra aperta sulla cima di una montagna.

Armocromia in casa per Claudia

Il colore preferito di Claudia è il nero.
Per mantenere la stessa profondità cromatica, abbiamo scelto per lei il bordeaux.
Il bordeaux è un colore profondo e vellutato, mette in risalto gli occhi nocciola scuro ed è ottimo per portare il contrasto di bianco e nero verso i toni profondi.
La sua palette cromatica è composta da toni ombreggiati ma dinamici grazie al contrasto di bianco e nero, il bordeaux e il legno la rendono più avvolgente.

La scelta di claudia è ricaduta sulla seconda camera, abbiamo pensato quindi di ricreare un angolo con una scrivania, una bella sedia morbida e una lampada da tavolo con cappello in cotone plissettato estremamente giocoso. Accostato all’angolo studio anche una piccola zona relax con un divano vellutato bordeaux e un tappeto in bianco e nero dal pattern geometrico.

Claudia ce la immaginiamo un’amante di poster e stampe, per lei abbiamo pensato a una bella parete bianca da arredare con tante stampe e immagini che richiamino la sua palette. Una pianta su una vaso stand in metallo nero, perché un po’ di verde fa sempre compagnia.

Ester, Margherita, Priscilla, Simona e Claudia sono state le prime 5 protagoniste di Armocromia in casa. Io e Giada Denise speriamo siano solo le prime di una lunghissima serie.

Ti piacerebbe riceve una consulenza coordinata per te e la tua casa? Scrivimi e ti racconterò tutto.

Tag:, , , ,

hello!

sono Francesca,
‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione.
Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono.
Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone.
Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy