"> Decora la tua casa in autunno Interior designer | Una designer per tutti

COME DECORARE CASA IN PRIMAVERA

COME DECORARE CASA IN PRIMAVERA

COME DECORARE CASA IN PRIMAVERA

19 Mag 2021 - Rubriche&Collaborazioni

E’ arrivata la primavera, un rigoglioso momento per NATURA IN SALOTTO, una rubrica con tante idee per decorare la tua casa con i fiori e non solo.

Io e Giulia abbiamo pensato ad una serie di appuntamenti qui sul blog per darti l’ispirazione giusta per portare in casa un po’ di natura. Una serie di tutorials per spiegare come realizzare una composizione, un decoro, un oggetto per la casa, utilizzando quello che la natura ci offre in quel momento.

E’ primavera, il momento giusto per fiori, foglioline verdi ed erbe aromatiche, non a caso si dice ‘Profumo di primavera’.

Per questo appuntamento Giulia ha pensato ad una composizione di rose e tanto verde che puoi utilizzare come centro tavola, o come decoro da appoggiare su un bel mobile, con una candela accesa al centro.

Occorrente

Procurati una ciambella di spugna Oasis per fiori freschi, fiori freschi e rametti verdi.

Giulia ha scelto come fiori Lisianthus, rose Mondial , roselline ramificate, Lagurus ovatus (o coda di lepre) rosa.

Per il verde invece pitosforo Tobira , eucalipto cinerea, eucalipto lanceolato e piante aromatiche ,in questo caso ha scelto rosmarino e maggiorana.

 Puoi trovare tutto da fornitori di fiori o al mercato dei fiori della tua città.

La spugna invece è questa qui:

Spugna Oasis

Il consiglio

Meglio non usare piante aromatiche delicate quali salvia, prezzemolo perché appassirebbero subito nella spugna. Meglio usare aromatiche dal fusto legnoso.

Ora iniziamo a capire come realizzarlo.

Primo passo

Inizia appoggiando la ciambella di spugna imbevuta su un piano e tagliando i rametti di verde alla lunghezza di circa 15 cm.

Prendi i rametti di pitosforo tobira e infila la loro base sul bordo basso della ciambella. Prosegui così muovendoti in senso orario e seguendo tutta la circonferenza della spugna. Fai in modo che i rametti rimangano in posizione orizzontale.

Secondo passo

Ora prendi i rametti di eucalipto populus e fai un secondo giro infilandoli uno a uno nella ciambella, sopra al giro appena fatto di rametti di pitosforo.

Ripeti lo stesso procedimento con l’eucalipto lanceolato spostandoti ancora più verso il centro della ciambella.

Controlla di aver coperto tutta la superficie della ciambella e non aver paura di abbondare con il verde.

Terzo passo

Quando avrai finito con i rametti di verde, puoi passare ad inserire i fiori. Gli steli vanno tagliati a circa 10 cm dal fiore. Inizia a infilare nella spugna le 5 rose, mantenendole sempre in posizione orizzontale.

Quarto passo

Ora prendi i lisianthus e le roselline ramificate e inseriscile nella spugna in modo casuale ed omogeneo. Infine inserisci qualche rametto delle erbe aromatiche.

Ultimi ritocchi

Ora serve una controllatina, devi verificare che non ci siano spazi dove la spugna è visibile. Se così fosse bisogna aggiungere altri rametti verdi e/o fiori, a tuo piacimento.

Quando la composizione è finita, poni al centro il vaso di vetro con la candela.

L’idea in più

Puoi utilizzare anche degli elementi secchi, anche colorati. Giulia ad esempio ha optato per il lagurus rosa, che ha inserito in diversi punti in modo sparso.

Ed ecco fatto, siamo arrivati alla fine.

Ora ti starai chiedendo quanto potrà durare. La risposta è “dipende”. Dipende dalla qualità della spugna, dalla tipologia e qualità dei fiori e dalle condizioni di casa tua. Sicuramente potrai godere di questa bellezza per almeno 3 o 4 giorni.

Il trucco

Se vuoi che la tua composizione duri più a lungo possibile, scegli fiori freschissimi e una spugna di buona qualità.

Gli steli vanno tagliati in obliquo, con forbici pulite e ben affilate.

Meglio se la stanza è fresca, ombreggiata e leggermente ventilata.

Se vuoi andare a recuperare gli appuntamenti precedenti con altri interessanti tutorials, ti basterà andare sul blog, nella scheda di

Rubriche & Collaborazioni

Articolo scritto in collaborazione con Giulia di Opificiofloreale

Foto a cura di Opificiofloreale

Tag:, ,

hello!

sono Francesca, ‘Ingegnera’ alternativa e Interior Designer per scelta e per passione. Un amore innato per le case, per quello che ospitano e per le persone che ci vivono. Un’incontenibile necessità di condividere tutto ciò che so e conosco, di parlare e di progettare per le persone e con le persone. Una designer della porta accanto, per tutti e non per pochi.

ABOUT ME >

Privacy policy - Cookie policy